Now Reading
Šklovskij-Jakobson. Life as a Novel.
Bosco, La morte arriva in ascensore
Šklovskij-Jakobson. Life as a Novel.
La grazia del dare alle fiamme
Il ritmo e la misura del testo
Luminosa, Gilda Manso
Orso nero (straniera) a Roma
Animali da primavera
Piano B
Il silenzio come ultimo eteronimo
Storie che si biforcano
Huidobro, Sulla Luna
Le transizioni – Ėjzenštejn
L’unità di effetto
Orso nero presso Bookstorie
Wojtek Libreria: gli eventi di ottobre 2020

Šklovskij-Jakobson. Life as a Novel.

In dicembre, sulle rive del Volga, Ostranenie si divise. Ci fu chi si mise in cerca del legame tra l’ebraicità di Eduard Kohn (poi Kiš) e l’affermazione di suo figlio Danilo: “Io sono uno scrittore bastardo”; altri, gli stivali fradici, si spinsero a est.

Stabilito contatto con Mosca, ottenemmo materiale video in cambio di straccetti di pesce essiccato secondo la tecnica degli indiani irochesi. Confidando nella possibilità del ritorno – vivere una vita non è attraversare un campo – consegniamo trasposizione filmica delle parole che Roberto Bolaño ebbe a dire intorno alla necessità di prendere sul serio il proprio tempo: “Sulla differenza tra arte e vita, che cosa vuole che le dica caro il mio amico Damiani: non c’è nessuna differenza, è esattamente la stessa cosa”.

 

 

© 2018  WOJTEKEDIZIONI. ALL RIGHT RESERVED. P.IVA 08794201213

Scroll To Top